nato


Premio Atlantic Council a Draghi: Miglior cameriere USA

Il premio Atlantic Council a Draghi non è una medaglia. È la medaglietta attaccata al collare. Il guinzaglio saldamente in mano ai neocon americani. Le evidenze della subordinazione di Draghi agli Stati Uniti sono ormai tante. Troppe. Il premio Atlantic Council a Draghi è solo l’ultima di una lunga serie. I giornali nostrani si sono […]

Il premio Atlantic Council non è una medaglia. È la medaglietta da attaccare al collare - immagine decorativa


Guerra per procura in Ucraina: i penultimatum di Conte

Ormai è chiaro che siamo immersi in una guerra per procura. Conte a Draghi: “Venga in Parlamento”. Ma Draghi umilia il Parlamento. Che farà Conte? Un altro “penultimatum”? Gli italiani non voglio combattere questa guerra per procura che NATO, USA e UK hanno dichiarato alla Russia sul suolo ucraino. Conte chiede che Draghi riferisca in […]



Le immagini satellitari di Bucha

Troppa fretta nel preparare la scena. Le immagini satellitari di Bucha sono palesemente false. Probabilmente è stato il caso che ha costretto a “imbastire” in fretta la scena. Forse quei cadaveri non dovevano essere mostrati. Ecco perché le immagini satellitari di Bucha, preparate in fretta, sono palesemente false. ATTENZIONE: Questo post contiene immagini non censurate […]



il massacro di Bucha

Massacro di Bucha: Cui Prodest? E la cronologia?

È ancora lecito porsi domande? Sul massacro di Bucha qualcosa non torna: la cronologia degli eventi. Porsi domande è ancora lecito o è già reato di eversione? La cronologia del massacro di Bucha non torna. E se li avessero uccisi gli stessi ucraini perché “collaborazionisti”? 3 Aprile: giornata della “Grande Indignazione” per il massacro di […]



Colloqui di pace per l’Ucraina, ma c’è chi dice “no”

Ucraina: Chi sta bloccando con ogni mezzo i colloqui di pace? E cosa c’entrano dedollarizzazione e multipolarità? I colloqui di pace per l’Ucraina intralciati sopratutto da USA e Regno Unito. Le contromosse russe rendono le sanzioni dannose per chi le applica. Il rischio concreto di crollo dell’economia occidentale  rende necessario che la guerra continui fino […]

Ucraina: colloqui di pace e crollo dell'economia occidentale - immagine decorativa


guerra in ucraina - evitabile, ma voluta

La guerra in Ucraina perseguita con ostinazione

Questa guerra in Ucraina è stata voluta. Perseguita con ostinazione. L’aggressore è Putin, ma la guerra in Ucraina è stata voluta. Perseguita con pervicace ostinazione dall’Occidente.  Questa è una guerra pianificata e perseguita dall’Occidente. Era noto che l’espansione NATO avrebbe creato dure reazioni di Mosca. È stata facile previsione dei più eminenti studiosi di relazioni […]



Guerra in Ucraina: davvero l’esito è scontato?

Invocare la pace fomentando gli animi in guerra. In Ucraina la guerra per procura. Per adesso. Strana e irrazionale la nostra posizione sulla guerra in Ucraina. Schizofrenica, a meno di  ipotizzare che si voglia davvero la 3^ guerra mondiale. Partiamo da un principio di pura logica: Più a lungo dura la guerra in Ucraina e […]

Guerra in Ucraina: bombardamento in Donbass


Laboratori biologici in Ucraina

E alla fine i laboratori biologici in Ucraina ci sono davvero. E i neocon USA sono preoccupati. Però non ci sono e se accade qualcosa è colpa dei russi. Che figuraccia dei “fact checkers”. Hanno bollato come “false” le notizie sui laboratori biologici in Ucraina finanziati dagli USA. E invece è tutto confermato ai massimi […]



Traditori americani. Da Wikileaks un articolo di Robert D. Steele

I Russi non hanno manipolato l’elezione del Presidente degli Stati Uniti. Traditori americani. Alcuni fatti da una ex spia della CIA. Attacchi informatici durante le elezioni USA, scenari di guerra, “false flag” e traditori americani. L’analisi di Robert David Steele1. Wikileaks rilancia questo articolo di Robert D. Steele (Da me tradotto. Annotazioni mie). Una durissima accusa: «i […]

spie e traditori americani


SU-24 abbattuto: il tracciato radar

Aereo russo abbattuto dalla Turchia: I conti non tornano

Aereo russo SU 24 abbattuto dalla Turchia perché “aveva sconfinato nel suo territorio”. I conti non tornano e pare proprio un pretesto. Si vuole davvero far scoppiare la terza guerra mondiale in modo “classico”, accanto a quella “a pezzi” che c’è già? Martedì 24 novembre 2015. Notizia che scuote. La Turchia rende noto di aver […]