conte presidente del consiglio


Von Der Leyen presidente della Commissione Ue. La Lega gioca sporco

Perché sull’elezione di Ursula Von Der Leyen la Lega cambia improvvisamente idea? Salvini sta giocando sporco. Molto sporco. Ursula Von Der Leyen viene eletta presidente della Commissione UE con soli 9 voti di scarto. La Lega cambia idea all’ultimo momento per sporchi giochi di politica interna. Prima di entrare nel merito della questione dobbiamo capire […]

Von Der Leyen eletta presidente commissione UE


Giancarlo Giorgetti

Giorgetti sbrocca. Evidentemente i suoi piani stanno saltando

Giancarlo Giorgetti sbrocca. L’Andreotti della Lega appare nervoso. Il suo disegno è in pericolo? Nella Lega ha sempre svolto il ruolo di Richelieu. Sempre nei gangli decisionali. Ma adesso Giancarlo Giorgetti sbrocca. Non è più “compassato”, ma appare nervoso. Chi è l’Andreotti della Lega? Giancarlo Giorgetti. Sempre dietro ogni intrigo, ogni accordo e ogni nomina […]



Crisi libica: Macron gioca alla guerra infischiandosene delle conseguenze

Ancora una volta nella crisi libica è la Francia a giocare un ruolo destabilizzante Macron continua a rivendicare equidistanza, ma poi esce allo scoperto. Nella crisi libica la sua posizione è chiara: sostiene concretamente Haftar. L’inizio “sul campo” dell’ennesima crisi libica Il 04 Aprile 2019 A Tripoli c’è Segretario Generale dell’ONU. È la prima sua […]

crisi libica - Macron e Haftar


milizie che governano la libia

Libia: Situazione esplosiva. Il “reset” della Conferenza di Novembre

La Libia e la conferenza di Novembre. La situazione di partenza. La conferenza di Novembre sulla Libia. Inquadriamo il contesto in cui si innesta #ForLibyaWithLibia. La Libia di Gheddafi Da sempre la Libia è stato un Paese diviso in Tribù, bande, Città Stato e milizie. Il dittatore Gheddafi teneva l’unità e il controllo con il […]



Revoca della concessione ad Autostrade? La Convenzione non esiste

Il dibattito sulla revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia si basa sul nulla. In questo caso la convenzione non esiste. Nel caso del crollo del ponte Morandi è stato avviato il terrorismo mediatico a favore della famiglia Benetton. È possibile la revoca della concessione ad Autostrade per l’Italia? Ovvio. Anzi la Convenzione non esiste. […]

Revoca della concessione ad autostrade


crollo del ponte morandi

Crollo del Ponte Morandi a Genova fra dolore e rabbia. Gli utili di Benetton

A oltre 48 ore dal crollo del ponte Morandi a Genova occorre fare chiarezza. Lo sciacallaggio della “Gronda”. Il 14 agosto avviene il crollo del ponte Morandi di a Genova. Seppelliamo i morti e onoriamoli. Curiamo i feriti. Ma resta la rabbia delle responsabilità. Fra sciacallaggio e avvoltoi. Che c’entra la “Gronda”? Il ponte L’inaugurazione […]



Mattarelladimettiti, la Procura indaga e Mattarella tace? Dovrebbe dimettersi

Troll russi? Ma anche no. Server israeliani? Forse. Alla fine esce fuori che sono stati gli italiani a lanciare l’aggregatore “mattarelladimettiti”. E Sergio Mattarella tace? Forse dovrebbe dimettersi davvero. “Mattarelladimettiti”, a quanto pare, è nato dal sentire di italiani. Quanti? Non ha importanza. Adesso la Procura indaga e Mattarella tace. Dovrebbe davvero dimettersi. I troll […]

mattarelladimettiti


scintille fra Di ;aio e Salvini - ma quando mai

Scintille fra Di Maio e Salvini? Non può esserci duello sulle regole di buon senso

Duelli e scintille fra Di Maio e Salvini. Questo scrive la stampa all’unisono. Ma dove starebbero? Stiano tranquilli i leghisti. La Lega non diventa comunista. Stiano tranquilli i pentastellati perché il M5S non diventa fascista. Solo regole di buonsenso per ricostruire il Paese. Non ci sono scintille fra Di Maio e Salvini. Tanto meno fra […]



Migranti e manipolazione mediatica. Le colpe dei “buoni”

«C’è qualcosa di nuovo, anzi d’antico». Una situazione in cui due questioni si legano indissolubilmente: migranti e manipolazione mediatica. I media, a reti unificate, “svegliano le coscienze dei buoni”. Ma chi paga la commistione fra migranti e manipolazione mediatica? E come si laveranno la coscienza “i buoni” quando scopriranno di essere stati manipolati? Salvo rarissimi […]

Media e manipolazione mediatica


Perché i migranti vogliono approdare in Italia

I migranti vogliono approdare in Italia perché abbiamo la normativa più permissiva

Ci si è mai chiesto perché i migranti vogliono approdare in Italia? Perché la legislazione italiana è un “dentro tutti”. Con la normativa italiana è strano che qualche migrante non ottenga il permesso. Ecco perché nessuno vuole condividere migranti approdati in Italia, ma ecco perché i migranti vogliono approdare in Italia. Gli interventi in un […]